Perni frizionanti

PERNI FRIZIONANTI

Con l’utilizzo dei perni frizionanti si possono realizzare specifici attacchi denominati attacchi a doppio perno frizionante attacchi stifty, inoltre è frequente l’utilizzo dei perni frizionanti nei casi con chiavistelli, come ulteriore ausilio di ritenzione, sia su barre fresate che su protesi combinata e telescopica. In caso di protesi superiori, il Laboratorio Wilocs suggerisce l’inserzione di più perni frizionanti da attivare quando è necessario: per esempio in caso di rottura o malfunzionamento del chiavistello stesso.
In caso di protesi superiori, il Laboratorio Wilocs suggerisce l’aggiunta al chiavistello di perni frizionanti, da attivare quando necessario: per esempio in caso di rottura o malfunzionamento del chiavistello stesso.